Peugeot Traveller Furgone 4 Ristoranti Alessandro Borghese (1)

PEUGEOT TRAVELLER. Il furgone di Alessandro Borghese in 4 Ristoranti

Come si chiama il furgone su cui viaggerà quest’anno lo chef Alessandro Borghese durante “4 Ristoranti” su Sky Uno? Sarà uno SHUTTLE BUS Peugeot Traveller.

Il format televisivo di Alessandro borghese su Sky Uno “4 Ristoranti” quest’anno viaggerà a bordo di un bus shuttle Peugeot Traveller.

Lo vedrete all’opera in televisione, ma se volete sapere qualcosa di più sul van Peugeot pensato per il turismo e la ristorazione e avete bisogno di trasportare persone o catering, leggete questo articolo.

4 RISTORANTI, Chef in viaggio

Non servono tante spiegazioni, la trasmissione di Alessandro Borghese su Sky Uno è popolarissima, lo vediamo da anni mentre va a caccia dei tesori culinari della nostra penisola. In pratica, in ogni puntata, quattro diversi ristoratori di una stessa area geografica competono in una sfida “all’ultimo piatto”.

Ogni sfida vede ognuno dei ristoratori invitare Alessandro e i tre sfidanti a cena presso il proprio ristorante. I concorrenti e lo chef devono assaggiare le proposte culinare del concorrente, commentare l’atmosfera e l’accoglienza ricevuti.

Alla fine, ognuno esprime un voto su quattro categorie: Location, Menu, Servizio e Conto. Il voto degli sfidanti viene rivelato, mentre quello di Alessandro resta segreto fino alla fine, può confermare o ribaltare la classifica!

Al termine della puntata, i quattro ristoratori attraversano la città a bordo di un van dai vetri oscurati che si ferma di fronte al ristorante di uno di loro, decretandone la vittoria.

Nelle prossime edizioni “4 Ristoranti Estate” (luglio 2018) e “4 Ristoranti – 5° Stagione” (gennaio 2019) i ristoratori selezionati dallo Chef si sposteranno a bordo del Bus Shuttle Peugeot,  accomodati in un salottino con poltrone vis-à-vis.

IL PEUGEOT TRAVELLER

Traveller è il modello di Peugeot destinato al mondo dei veicoli multispazio per trasporto professionale combinato, di persone e cose, e degli Shuttle Bus per il trasporto dei VIP.

Quello che vedremo in tv non sarà un Peugeot Traveller in versione standard, ma una versione Long da 5,31 metri, in allestimento Business VIP 7 posti.

Le caratteristiche del Peugeot Traveller

  • TELAIO. Il telaio è derivato da una piattaforma modulare (EMP2), leggerissima ma anche molto rigida, che combina dimensioni esterne compatte e abitabilità top di gamma.
  • CAPACITA’. Traveller può trasportare fino a 9 persone, con un volume del bagagliaio di 1.500 litri, che può arrivare fino a 4.900 litri rimovendo i sedili.
  • ALTEZZA. L’altezza è di soli 1,90 m, che è insolita nel segmento, ma è studiata per accedere ai parcheggi sotterranei.
  • LUNGHEZZA. Le lunghezze disponibili sono:  4,61 m nella versione Compact, 4,96 metri nella versione Standard e 5,31 metri nella versione Long.

Motorizzazioni

Peugeot Traveller è offerto con motorizzazioni BlueHDi che, abbinate al peso del veicolo ridotto da 100 a 400 kg rispetto ai veicoli del segmento di potenza equivalente, promettono bassi consumi e basse emissioni.

  • BlueHDi 95, con cambio manuale a 5 marce a partire da 5,5 l/100 km, (144 g/km di CO2);
  • BlueHDi 115 S&S, con cambio manuale a 6 marce a partire da 5,1 l/100 km, (133 g/km di CO2);
  • BlueHDi 150 S&S, con cambio manuale a 6 marce a partire da 5,31 l/100 km, (139 g/km);
  • BlueHDi 180 S&S, con cambio automatico EAT6 a partire da 5,8 l/100 km, (151 g/km di CO2).

Il comfort di bordo

Gli accorgimenti che migliorano il comfort a bordo sono molti e sono pensati per la clientela più esigente. All’apertura delle porte, le soglie di ingresso si illuminano, all’interno il design è molto pulito ma è arricchito da materiali di pregio:  sedili in pelle e moquette spessa sul pavimento.

Per facilitare l’accesso a bordo dei passeggeri posteriori, alcune versioni dispongono di porte laterali scorrevoli elettricamente e con funzione Hands Free Sliding Doors, che apre e chiude  con un semplice movimento del piede sotto il paraurti posteriore.

In base alle versioni, i passeggeri posteriori delle file 2 e 3 dispongono di poltrone singole scorrevoli in pelle con i braccioli oppure di un divano posteriore scorrevole frazionato 2/3 – 1/3, con gli schienali reclinabili individualmente.

I grandi vetri oscurati sui livelli di allestimento superiori garantiscono la privacy dei passeggeri e permettono loro di godersi il paesaggio senza rinunce. I due tetti in cristallo oscurabili separatamente, offrono luminosità e una vista panoramica sul cielo.

Il padiglione multifunzione di serie sul livello superiore integra un’illuminazione ambientale a LED, oltre alle luci di lettura singole e la funzione climatizzazione a diffusione dolce che, come in aereo, è indipendente grazie alle bocchette di aerazione individuali.

Quattro prese da 12V ripartite nell’abitacolo, una presa da 230 V e una presa USB permettono di ricaricare ogni tipo di dispositivo mobile.

Peugeot Traveller Business VIP

Il Traveller Business VIP che vedremo in televisione è la versione top di gamma, che propone per i passeggeri posteriori la configurazione salotto con 4 sedili singoli disposti “faccia a faccia” contromarcia o a 5 posti con l’opzione divano a 3 posti nella fila 3.

Peugeot Traveller Business

Il Traveller Business è la versione dedicata a i professionisti del trasporto persone, può essere personalizzato secondo le esigenze, in termini di configurazione dei sedili e degli equipaggiamenti di comfort.

Peugeot Traveller dispone di un livello di comfort acustico ai massimi livelli del segmento ottenuto con: aggiunta di schiume e di strati insonorizzanti nella struttura e nelle aperture; progettazione di elementi trasversali e di guarnizioni in materiali assorbenti; spessore dei vetri di 3,85 mm e persino di 4,46 mm per il parabrezza che, inoltre, integra uno strato fonoassorbente.
Equipaggiamenti di comfort e di sicurezza alto di gamma, moderni e connessi

I dispositivi multimediali

Peugeot Traveller ha di serie (tranne Business) il touchscreen capacitivo da 7’’ che integra:

  • Protocolli di connessione allo smartphone Apple CarPlayTM e Mirrorlink®.
  • Sistema multimediale con tutti i servizi dedicati a semplificare la guida
  • Riconoscimento vocale
  • Navigazione 3D connessa di nuova generazione, con Peugeot Connect e TomTom Traffic

I dispositivi di sicurezza

Molti anche gli equipaggiamenti di aiuto alla guida di ultima generazione, anche di serie, con alcuni pacchetti di servizi ad hoc.

Pacchetto Visiopark 1

  • Blind Corner Assist (Monitoraggio dell’angolo Cieco) che comunica la presenza di un veicolo sulla fila adiacente a destra o a sinistra nella zona dell’angolo cieco.
  • Sensore di parcheggio anteriore e posteriore
  • Retrocamera
  • Specchietti ripiegabili elettricamente.
  • Visione aerea a 180° della zona posteriore del veicolo e del suo ambiente circostante, con funzione zoom automatico sull’ostacolo .

Attention Pack

  • Lettura dei cartelli stradali con raccomandazione del Limite di Velocità
  • Avviso di Attenzione del Conducente
  • Avviso di Superamento Involontario della Linea di Carreggiata (ASL)
  • Smartbeam (commutazione automatica degli abbaglianti)

Safety Pack

  • Regolatore di velocità attivo
  • Distance Alert
  • Active Safety Brake

Quanto costa il Peugeot Traveller?

Il listino della gamma Traveller parte da 30mila euro per la versione Compact in allestimento Business, con motorizzazione BlueHDi da 95 CV e arriva a 45.300 euro con la versione Long in allestimento Allure con propulsore BluHDi 180 abbinato di serie al cambio automatico EAT6.