Guida Michelin “Main Cities of Europe” 2017

“Le grandi città del vecchio Continente stanno conoscendo uno sviluppo straordinario per quanto riguarda l’offerta gourmet“.

Così esordisce la Guida Michelin nel presentare la selezione 2017 dei migliori ristoranti nelle principali città europee. Questa 36^ edizione include 44 città in 20 Paesi per raccomandare 2.332 ristoranti.


Michael Ellis, Direttore generale della Guida Michelin, spiega che la “Main Cities of Europe 2017″ riflette la dinamicità e la diversità della scena culinaria nelle più grandi capitali europee. L’Europa – prosegue Ellis – è un vero crocevia di scambi culturali ed economici; la sua scena gastronomica e le sue offerte culinarie si sono fortemente sviluppate in questi ultimi anni“.

Scritta in inglese, la Guida Michelin “Main Cities of Europe” si rivolge principalmente a chi viaggia per affari attraversando l’Europa. Ma è altrettanto utile ai turisti che vogliono scoprire le città europee più romatiche e più interessanti dal punto di vista culturale. Oltre alle descrizioni di ogni ristorante, la guida fornisce informazioni utili e pratiche, come le mappe delle città.

La Guida Michelin “Main Cities of Europe” 2017 sarà disponibile nei negozi dal 9 marzo, ma sarà possibile anche scaricare l’applicazione. Per i più curiosi, inoltre, ricordate che le attività degli ispettori (rigorosamente anonimi) della Guida Michelin si possono seguire  su Twitter (@MichelinGuideUK e @guideMichelinFR).

Tra le anticipazioni riservate alla presentazione stampa, l’elenco delle città e le newentry stellate e non. I Paesi e le città sono: Austria (Vienna, Salisburgo); Belgio (Bruxelles, Anversa);  Repubblica Ceca (Praga), Danimarca (Copenaghen, Aarhus), Finlandia (Helsinki); Francia (Parigi, Lione, Strasburgo); Germania (Berlino, Colonia, Francoforte, Amburgo Monaco); Grecia (Atene); Ungheria (Budapest); Irlanda (Dublino); Italia (Roma, Firenze, Milano, Torino); Lussemburgo (Lussemburgo); Paesi Bassi (Amsterdam, L’Aia, Rotterdam); Norvegia (Oslo); Polonia (Varsavia, Cracovia); Portogallo (Lisbona); Spagna (Madrid, Barcellona, Valencia); Svezia (Stoccolma, Göteborg, Malmö); Svizzera (Berna, Ginevra, Zurigo); Regno Unito (Londra, Birmingham, Edimburgo, Glasgow).


1 STELLA: 386 Ristoranti

Nella selezione 2017 sono 51 i nuovi ristoranti che sono entrati nell'”Olimpo” e hanno ottenuto una stella (per un totale di 386). Secondo Ellis il merito va “alla nuova generazione di giovani chef che hanno saputo dimostrare il loro alto livello. Non c’è mai stata una tale scelta di grandi ristoranti. La maggior parte di essi propone un’atmosfera conviviale e rilassata”.

2 STELLE: 91 Ristoranti

In totale, sono 12 i nuovi ristoranti che hanno ottenuto 2 Stelle, tra di essi l’Amador di Vienna. Rebecca Burr, responsabile della Selezione, descrive così questo ristorante “è in una elegante cantina a volta in pietra, dove gli ospiti possono godere della magnifica vista delle botti di vino dietro ad una parete di vetro. Un giovane, ma esperto, Chef crea piatti raffinati dai sapori intensi, presentati con raffinatezza e preparati con ingredienti di alta qualità“.


3 STELLE: 20 Ristoranti

Tra i venti trestelle una sola new entry, il Lasarte di Barcellona. Confermati i nostri italiani, a Roma “La Pergola” e a Firenze “L’Enoteca Pinchiorri”.  (Non stupitevi se non c’è l’Osteria Francescana perchè si trova a Modena che non è una delle città selezionate nella Guida).

BIB GOURMAND: 311 ristoranti

Oltre agli stellati, la Guida Michelin “Main Cities of Europe” suggerisce anche 311 ristoranti Bib Gourmand, caratterizzati da un ottimo rapporto qualità/ prezzo. Quest’anno sono state aggiunte 50 nuove insegne, il Bib Gourmand sta diventando sempre più popolare sia perchè il pubblico è soddisfatto dalle buone proposte, sia perchè molti professionisti scelgono di investire in questa nicchia. Promuovere una cucina di alta qualità che combina semplicità, cordialità e prezzi ragionevoli, è una filosofia spesso trascurata, ma in riscoperta. Per la Guida Michelin “questi ristoranti sono i veri favoriti dei nostri lettori e quindi dei nostri ispettori, qualunque sia il tipo di cucina,  offrono sempre ottima qualità a un prezzo ragionevole“.

Ecco l’elenco di tutti gli stellati presenti nella Main Cities of Europe, divisi per Paese e per città.