FoodMenu allergeni Ortaggi

FOODMENU.IT: il menu digitale con il filtro allergeni

È nata una nuova Partnership tra Brigata e FoodMenu.it, un servizio in cloud che gestisce il menu del ristorante con particolare attenzione agli allergeni

Siamo felici di annunciare che abbiamo stretto una partnership con FoodMenu.it e MenuAllergeni.it perchè si tratta di un progetto interessante che può andare in aiuto ai ristoratori nella gestione del menu. Vediamo meglio di che si tratta!

CHE COS’È FOODMENU.IT?

Il servizio FoodMenu.it è una piattaforma in cloud, online, in cui è possibile caricare il menu, poi si può stampare oppure si può fornire ai clienti un accesso alla versione digitale tramite QR code. Qui potranno filtrare i piatti in base agli allergeni presenti o scegliere la lingua, vedere foto e informazioni aggiuntive.

A cosa serve FoodMenu.it?

Di recente, per i clienti, è stata implementata anche la funzione del self-ording “Ordina” per il take away, per il delivery e anche a tavola.

Concretamente, la piattaforma FoodMenu.it permette all’operatore della ristorazione di gestire dinamicamente e direttamente le proprie ricette potendo implementare di giorno in giorno i vari piatti, gli ingredienti e segnalare i relativi allergeni.

FoodMenu.it, quindi, è in grado di generare in tempo reale il registro degli allergeni, oltre al cartello degli ingredienti, obbligatorio per tutti gli operatori che somministrano bevande ed alimentari sfusi e non etichettati, come appunto gli operatori della ristorazione.

Il filtro allergeni

Il 9 maggio scorso, infatti, è entrata in vigore la normativa europea sull’obbligo di informare i clienti in merito agli allergeni presenti nei piatti.

Sono entrate in vigore anche le sanzioni relative alla mancata o non corretta segnalazione degli allergeni presenti nei piatti o nei cibi somministrati.

Se volete saperne di più, abbiamo parlato di questo argomento in modo approfondito in questo articolo: INFORMAZIONE SUGLI ALLERGENI OBBLIGATORIA DAL 9 MAGGIO 2018.

Le principali funzionalità di FoodMenu.it

  • STAMPA: è possibile stampare in formato cartaceo il menu, 14 schede allergeni e l’Agenda allergeni da esporre nel locale.
  • QRCODE: attraverso il QR Code del segnatavolo o lo sticker in vetrina, i clienti possono accedere al menu del locale attraverso lo smartphone o il tablet.
  • MULTILINGUE: il menu è multilingue (italiano, inglese, tedesco e francese) per dare la possibilità agli stranieri di scegliere cosa mangiare e bere. Prossimamente saranno disponibili anche spagnolo, russo, cinese e giapponese.
  • OFFERTA DEL GIORNO: ogni giorno è possibile evidenziare i piatti in promozione o il menu in offerta.
  • ALLERGENI: dando ai clienti la possibilità di scegliere con maggiore chiarezza cosa mangiare, attraverso il filtro allergeni, ci mette in regola con il Regolamento Europeo 1169/11.
  • GRAFICA PERSONALIZZATA: ogni menu  può essere personalizzato con i colori e i contenuti del locale.

Gli ideatori del progetto

Dietro a FoodMenu.it e a MenuAllergeni.it c’è la startup innovativa Nezwork srls che ha lanciato la piattaforma in cloud per aiutare le imprese della ristorazione ad assolvere all’obbligo di adeguarsi al regolamento Europeo in merito agli allergeni “senza pensieri”, come dicono loro. 

Quanto costa FoodMenu.it?

FoodMenu.it PizzaPer usare la piattaforma con tutte le sue funzionalità, bisogna sottoscrivere un abbonamento che costa nella versione base 19,90 Euro al mese, è possibile rinnovare mensilmente oppure scegliere l’opzione annuale che presenta uno sconto di circa due mensilità.

I servizi aggiuntivi come ulteriori lingue o l’inserimento dei dati (se voi non avete voglia di farlo) sono calcolati separatamente.

Potete chiedere un preventivo, o anche solo maggiori informazioni, cliccando sul pulsante alla fine dell’articolo. Vi si aprirà una pagina un po’ bruttina, ma abbiamo verificato!

Naturalmente, se decidete di sottoscrivere l’abbonamento, mensile o annuale, fateci sapere come vi trovate! Verremo a trovarvi, saremmo felici di parlare di voi e di raccontare il vostro locale e la vostra esperienza. Scriveteci un’email a staff@brigatablog.com